Bomba contro nuovo centro migranti

Un agriturismo destinato a trasformarsi in centro di accoglienza per migranti è stato devastato a Buddusò, in Gallura. Ignoti nel cuore della notte tra mercoledì 16 e giovedì 17, hanno fatto esplodere un ordigno rudimentale all'interno della struttura "Le Querce", in località Santa Reparata, chiuso ormai da tempo. I danni sono ingenti. L'agriturismo era stato individuato dalla Prefettura di Sassari come struttura idonea per ospitare profughi. La bomba è esplosa poche ore dopo la seduta straordinaria del Consiglio comunale convocata per discutere del possibile arrivo di migranti in paese, un'ipotesi contestata dalla cittadinanza. Sull'attentato indagano i carabinieri della stazione di Buddusò. Rimane alta, dunque, in Sardegna la tensione legata all'accoglienza. E' della scorsa settimana la pensante intimidazione arrivata alla prefetta di Cagliari Giuliana Perrotta.

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Più di novemila euro di bolli mai versati: denunciata tabaccaia
    Olbia
  2. Partono il 4 maggio le prime sei assunzioni del personale stagionale del Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena.
  3. Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena, al via le prime assunzioni estive
    Sardegna Reporter
  4. La Maddalena: domani la tavola rotonda "Lo Zerro è finito nella rete"
    Sardegna Reporter
  5. E la croce di San Paolo? Non è scomparsa e presto "riapparirà" sulla cupola.
    Olbianova

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Palau

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...