Alluvione: anniversario fra incompiute

A tre anni dall'alluvione del 18 novembre 2013, che solo a Olbia ha causato nove vittime, la città ha ancora ferite aperte, che bruciano ancora di più in occasione dell'anniversario. Un dolore per i morti, i familiari, ma anche per i danni subiti. Nonostante questo, però, la città non si arrende e vuole tenere alta la memoria. Per venerdì sera ha organizzato una fiaccolata, per ricordare quei tragici fatti di tre anni fa, che percorrerà le 'vie del fango' partendo da via Aspromonte, davanti alla chiesa di Sant'Antonio, per poi percorrere via Vesuvio, via tre Venezie, via Lazio, via Barbagia sino ad arrivare in via Belgio, dove persero la vita la piccola Morgana e la mamma Patrizia Corona. Gli abitanti e gli amministratori, impegnati nella ricostruzione e nella messa in sicurezza delle aree, devono fare, però, i conti con la lentezza della burocrazia che, ad esempio, affossa la ricostruzione della strada di Monte Pinu.

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Più di novemila euro di bolli mai versati: denunciata tabaccaia
    Olbia
  2. Partono il 4 maggio le prime sei assunzioni del personale stagionale del Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena.
  3. Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena, al via le prime assunzioni estive
    Sardegna Reporter
  4. La Maddalena: domani la tavola rotonda "Lo Zerro è finito nella rete"
    Sardegna Reporter
  5. E la croce di San Paolo? Non è scomparsa e presto "riapparirà" sulla cupola.
    Olbianova

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Palau

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...