Bomba contro nuovo centro migranti

Un agriturismo destinato a trasformarsi in centro di accoglienza per migranti è stato devastato a Buddusò, in Gallura. Ignoti nel cuore della notte tra mercoledì 16 e giovedì 17, hanno fatto esplodere un ordigno rudimentale all'interno della struttura "Le Querce", in località Santa Reparata, chiuso ormai da tempo. I danni sono ingenti. L'agriturismo era stato individuato dalla Prefettura di Sassari come struttura idonea per ospitare profughi. La bomba è esplosa poche ore dopo la seduta straordinaria del Consiglio comunale convocata per discutere del possibile arrivo di migranti in paese, un'ipotesi contestata dalla cittadinanza. Sull'attentato indagano i carabinieri della stazione di Buddusò. Rimane alta, dunque, in Sardegna la tensione legata all'accoglienza. E' della scorsa settimana la pensante intimidazione arrivata alla prefetta di Cagliari Giuliana Perrotta.

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Maddalena. Nell'ufficio postale di Piazza Umberto I il turno si prenota tramite app
    Sardegna Reporter
  2. Bestemmie sui muri. E il parroco denuncia.
    Olbianova
  3. Sassari. Scuola, sport, disabilità e senso creativo del paesaggio
    Sardegna Reporter
  4. Referendum: Francesco Pigliaru e il Pd per il Sì, ma la maggioranza è divisa
    La nuova sardegna
  5. Orosei: arrestato dai Carabinieri per detenzione d'arma clandestina
    Sardegna Reporter

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Palau

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...